Correva l’anno

1a Edizione “Tour de L’Avenir 1964″

2a Edizione “Tour de France 1965″

3a Edizione “Giro d’Italia 1967″

4aa Edizione “Vuelta España 1968″

5a Edizione “Campionato del Mondo Barcellona 1973″

6a Edizione “Campionato Italiano Giro della Romagna 1968″

7a Edizione “Tour de Romandie 1969″

8a Edizione “Paris-Roubaix 1966″

9a Edizione “Giro di Lombardia 1966″

10a Edizione “Decennale”

11a Edizione “Milano-Sanremo 1974″

12a Edizione “Salvarani 1965-1972″

13a Edizione “Gran Premio delle Nazioni 1967″

14a Edizione “Parigi-Bruxelles 1966″

15a Edizione “Quindicennio della Felice Gimondi”

16a Edizione “Campionato Italiano Giro dell’Appennino 1972

17a Edizione “Campionato Italiano Giro dell’Appennino 1972

 

Prima Edizione “Tour de L’Avenir 1964″ Domenica 5 maggio 1996 nasce la Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi, con partenza e arrivo a Bergamo.

Si svolge su tre percorsi: quello principale è di 165 km, con un dislivello complessivo di 2.620 metri, 23 km di salita e 6 gran premi della montagna, da percorrere nel tempo massimo di 9 ore.

L’itinerario di media lunghezza è pari a 134 km, mentre quello corto è di 95 km.

Ogni edizione celebra una vittoria della carriera di Felice Gimondi: si inizia con il successo al “Tour de l’Avvenire” del 1964.

3.069 gli atleti che si presentano ai nastri di partenza.

A tutti i partecipanti vengono consegnati, tra l’altro, una maglia filata in lana come quella indossata da Felice Gimondi il giorno della vittoria al Tour de l’Avenir 1964 ed un diploma di partecipazione autografato dal campione bergamasco.

L’argentino Guillermo Moreu vince il percorso lungo, battendo in volata Fabrizio Vitali e Tiziano Benedetti. Giuseppe Maffioletti, Franco Patelli e Alfio Zanchi: questo l’ordine d’arrivo del mediofondo (134 km).

Maria Canins è la regina della classifica femminile.

Campioni Presenti: Lucien Aimar, Francesco Moser, Gianni Motta, Giuseppe Saronni, Mino Denti (1966), GiBi Baronchelli, Italo Zilioni.

L’organizzazione è a cura della Speedy Sport.

1996, succedeva nel mondo

17 gennaio La Repubblica Ceca chiede di entrare a far parte dell’Unione Europea
20 gennaio Palestina: prime elezioni legislative e presidenziali
29 gennaio Un incendio distrugge il Teatro La Fenice di Venezia
21 aprile Alle elezioni politiche in Italia vince la coalizione dell’Ulivo guidata da Romano Prodi
16 giugno Prime elezioni libere nella federazione russa per eleggere il Presidente della Repubblica
19 giugno La Versilia viene devastata da un’alluvione. Due paesi, Cardoso e Fornovolasco, vengono distrutti da una serie di frane. Si conteranno 14 morti
24 giugno Michael Johnson batte il record del mondo sui 200 metri col tempo di 19,66 secondi
30 giugno Germania campione d’Europa. I teutonici sconfiggono a Londra la Repubblica Ceca per 2-1 al golden gol3 luglio Boris Eltsin vince le elezioni presidenziali russe
5 luglio Edimburgo: nei laboratori del Roslin Institute nasce la pecora Dolly, il primo mammifero frutto di clonazione
1 agosto Atlanta,Giochi Olimpici: Michael Johnson vince i 200 m in 19″32, battendo il precedente record del mondo di ben 4 decimi di secondo
7 settembre Danny Mendez è la prima Miss Italia di colore della storia
5 novembre Bill Clinton viene rieletto per un secondo mandato Presidente degli Stati Uniti19 novembre Storica visita di Fidel Castro in Vaticano

 

Seconda Edizione “Tour de France 1965″

La seconda edizione, in programma domenica 11 maggio, ripercorre con la memoria la vittoria di Felice Gimondi al Tour de France (1965).

Tre i percorsi proposti, rispettivamente di 95 km, 135 km e 165 km.

Oltre 4.300 iscritti, tra cui ben 86 donne.

Prendono parte alla manifestazione atleti stranieri rappresentanti di Austria, Belgio, Francia, Germania e Svizzera.

In prima fila, oltre al campione bergamasco, sono schierati Bernard Thevenet, Johan De Muynck, Roger De Wlaeminck, Francesco Moser, Giambattista Baronchelli, Gianni Motta, Italo Zilioli e Roberto Visentini.

G.B. Baronchelli si aggiudica il percorso corto con il tempo di 2:36:11. Felice Gimondi conclude la gara in 3:09:57 insieme a Johan De Muynck e Roberto Visentini.

Nella 165 km, predominio di Alessandro Paganessi, davanti a Silvano Janes e Tiziano Benedetti.

Tra le donne, nel lungo successo di Maria Canins, giunta al 118esimo posto in classifica assoluta.

1997, succedeva nel mondo

12
gennaio
Piacenza: l’ETR 460 “Pendolino” deraglia all’entrata della stazione medesima provocando 8 morti e 29 feriti
20 gennaio USA: Bill Clinton inizia il suo secondo mandato come Presidente degli Stati Uniti
9 maggio Roma: nel vialetto situato tra le facoltà di Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza un colpo di pistola uccide la studentessa di giurisprudenza 22enne Marta Russo
28
maggio
Calcio: il Borussia Dortmund si aggiudica la Champions League superando in finale la Juventus per 3-1
15
luglio
Miami: lo stilista italiano Gianni Versace viene assassinato davanti alla propria casa di Miami Beach per mano di Andrew Cunanan
31
agosto
Parigi: Lady Diana rimane vittima di un incidente automobilistico sotto il Pont de l’Alma assieme al suo compagno Dodi Al-Fayed
26
settembre
Terremoto in Umbria enelle Marche
9
ottobre
Lo scrittore e regista italiano Dario Fo viene insignito del Premio Nobel per la letteratura
11 dicembre Kyōto: alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite
sui cambiamenti climatici, viene redatto un Protocollo che prevede la riduzione entro il 2012 delle emissioni dei cosiddetti gas serra del 5,2% rispetto al 1990. Il Protocollo entrerà in vigore se verrà ratificato da almeno 55 stati che rappresentino almeno il 55% delle emissioni dei paesi sviluppati
23
dicembr
Venezia: Il regista statunitense Woody Allen sposa la ventisettenne Soon-Yi Previn, figlia adottiva di Mia Farrow di origine coreana, all’epoca convivente di Allen: il matrimonio (celebrato dal sindaco di Venezia Massimo Cacciari)

 

Terza Edizione
“Giro d’Italia 1967″

La Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi, corsa il 10 maggio, cambia nome e diventa 3ª Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi

Bianchi Day: nell’ambito della manifestazione viene stilata una speciale classifica per gli atleti in gara con una bici Bianchi. È prevista la premiazione dei primi tre classificati sul percorso della Gran Fondo.

Nasce il “Trofeo Bianchi Day” da assegnare al miglior tempo nella cronoscalata Nembro Selvino

Da giovedì 7 a sabato 9 maggio il quartier generale è situato nei locali dello Starhotel Cristallo Palace di Bergamo, ove accedono atleti, giornalisti, autorità e VIP. All’esterno
dell’hotel è allestita la fiera espositiva con gli stand delle aziende partner.

Più di 4.200 i ciclisti presenti per celebrare la vittoria di Felice Gimondi al Giro d’Italia (1967).

Campioni al via: Ercole Baldini, Arnaldo Pambianco, Franco Balmion, Vittorio Adorni, Gianni Motta, Fausto Bertoglio, Giuseppe Saronni, Giovanni Battaglin, Francesco Moser e Giambattista Baronchelli. Starterd’eccezione: Marco Pantani.

20 concorrenti provenienti dalla Francia, oltre 60 dalla Svizzera, 1 dalla Spagna. 64 le donne al via.

È prevista anche la partecipazione di due tandem, il cui equipaggio è composto da una guida e da un non vedente.

Nel percorso ridotto vittoria di G.B. Baronchelli, davanti a Pierangelo Caccia e Paolo Calabresi. Il medio vede prevalere in volata Paolo Ricciuti su Samuele Bergamelli e Riccardo Milesi.

Simone Biasci si aggiudica il lungo, secondo posto per Sandro Paganessi, terzo Daniele Bertozzi. Tra le donne, netta vittoria di Enrica Testori su Rita Gabellini e Giuliana Lamastra.

Giuliano Anderlini vince il “Trofeo Bianchi Day” con il tempo di 24 minuti e 46 secondi

1998, succedeva nel mondo

7-22
febbraio
Nagano, in Giappone si svolgono le XVIII Olimpiadi Invernali.
28
febbraio
Italia: Alla 48° edizione del Festival di Sanremo vince Annalisa Minetti con Senza te o con te, seguita da Antonella Ruggiero con Amore lontanissimo, terza Lisa con Sempre.
5 maggio Alluvione di fango causata dall’incessante pioggia a Bracigliano, Siano, Sarno e Quindici in Campania, 159 morti.
7 giugno Marco Pantani vince il Giro d’Italia dopo le numerose imprese in montagna e l’ottima cronometro del giorno precedente. Al secondo posto si classifica Pavel Tonkov, al terzo l’italiano Guerini.
2 agosto Marco Pantani vince anche il Tour de France centrando una storica doppietta riuscita solo ai più grandi ciclisti di tutti i tempi.
7
settembre
Larry Page e Sergey Brin fondano Google.
6
ottobre
Rifondazione Comunista ritira l’appoggio al governo di Romano Prodi sulla manovra economica. Il governo cade per un voto.
13
ottobre
Durante una puntata del programma televisivo Porta a Porta che celebra il ventennale del suo pontificato, Giovanni Paolo II interviene a sorpresa in collegamento telefonico .
26
ottobre
Loris Capirossi vince il titolo mondiale classe 250 di motociclismo.
17
dicembre
Diviene obbligatorio l’uso del prefisso telefonico anche per le chiamate urbane.
30
dicembre
Il calciatore francese Zinedine Zidane vince il Pallone d’oro quale miglior giocatore europeo.

 

Quarta Edizione “Vuelta
España 1968″

Il 9 maggio 1999 si disputa la 4ª edizione della Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi che vede l’esordio di un nuovo Comitato Organizzatore (G.M.Sport).

Si festeggia la vittoria di Felice Gimondi alla Vuelta España del 1968, alla quale è dedicata la maglia commemorativa.

A chiunque tagli il traguardo, viene consegnata una medaglia ricordo disegnata dal noto scultore orafo Antonino Rando.

Nasce una struttura permanente con sede nel Lazzaretto di Bergamo, aperto tutto l’anno negli orari d’ufficio.

L’Expo e la zona di ritiro dei pacchi gara sono allestiti nei locali dello Starhotel Cristallo Palace di Bergamo. Di particolare interesse l’area riservata al Museo della Bicicletta di Felice Gimondi.

I punti di assistenza meccanica passano da 5 a 8, con una maggiore attenzione alla cartellonistica: per il percorso lungo, cartelli con fondo giallo e scritte blu; percorso medio, fondo giallo e scritte rosse; percorso corto, fondo giallo e scritte verdi.

Il sito ufficiale della manifestazione è: www.bgonline.it/felicegimondi.

Nasce il 1° Premio Giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” destinato al “miglior articolo pubblicato o servizio radiotelevisivo trasmesso sul tema delle competizioni ciclistiche amatoriali, come occasione per condividere con altri una giornata di passione, fatica e divertimento”. In palio un telaio da corsa
Bianchi.

Quasi 3.000 gli iscritti.

Sono al via, al fianco del campione bergamasco, i vincitori italiani della classica spagnola Angelo Contorno (1956) e Marco Giovannetti (1990), oltre a Gianni Bugno, Stefania Belmondo, Italo Zilioli, Gianni Motta, Fabio Biasiolo (finisher alla RAAM, Race Across America), Davide Cassani, Giovanni Bruno e Monica Bonfanti
(Campionessa italiana Duathlon).

Nel percorso corto, primeggia Valentino Paolazzi che batte allo sprint Daniele Pontoni e Riccardo Magnocavallo. Tra le donne, netta vittoria della nazionale ucraina con le atlete Yuliya Murenka, Larysa Martson e Olga Svyrrshchuk. Nel percorso medio supremazia incontrastata di Tiziano Benedetti, davanti a Franco Righi e Luigino Spirito, mentre nelle file femminili vittoria ancora dell’Ucraina con
Tatiana Stiajkina seguita da Yeugenia Vysotsoka e Monica Cantarini. Stefano Girardi vince il lungo, battendo Simone Biasci e Alessandro Checuz. Tra le donne, affermazione di Enrica Testori su Silvia Cugini e Paola De Paoli.

1999, succedeva nel mondo

1 gennaio

Nasce ufficialmente l’Euro, la nuova moneta europea. Il cambio viene fissato in 1.936,27 lire.

3 marzo

Los Angeles: il film La vita è bella di e con oberto Benigni è pluripremiato alla 71esima edizione degli Academy Awards con tre Oscar: miglior film straniero, migliore colonna sonora e miglior attore
protagonista. Benigni è il primo attore non anglosassone ad essere premiato con la statuetta del migliore attore protagonista.
5 marzo Italia/Francia
  • Un camion belga entra nel tunnel del Monte Bianco dall’accesso francese. Trasporta farina e margarina. Il carico prende fuoco e, dopo aver percorso 6 km dentro il traforo, l’autista scende dal mezzo e scappa. La temperatura nel tunnel sale fino a 1200 gradi, uccidendo tutti quelli che sono rimasti dentro. Muoiono 39 persone (tra cui 15 italiani) e i danni sono stimati per 300 milioni di euro. Il tunnel rimarrà chiuso per ristrutturazioni per più di due anni.

5 giugnoAl Giro d’Italia la maglia rosa Marco Pantani è fermato a Madonna di Campiglio per un livello troppo alto di ematocrito nel sangue, dopo la vittoria del giorno precedente.29
settembreA Montopoli di Sabina (RI) si realizza una delle più alte vincite mai registrate nella storia del Superenalotto: quasi 86 miliardi di lire, pari a più di 44 milioni di euro.13
ottobreLo scienziato americano Ahmed Zewail riceve il Nobel per la chimica per i suoi studi su una tecnica laser che permette di osservare il movimento degli atomi durante una reazione chimica.6
ottobreRifondazione Comunista ritira l’appoggio al governo di Romano Prodi sulla manovra economica. Il governo cade per un voto.13
ottobreDurante una puntata del programma televisivo Porta a Porta che celebra il ventennale del suo pontificato, Giovanni Paolo II interviene a sorpresa in collegamento telefonico.30
novembreSeattle (USA): imponenti manifestazioni contro l’Organizzazione Mondiale del Commercio. Nasce il movimento no-global, chiamato anche “popolo
di Seattle”.24
dicembrePapa Giovanni Paolo II apre la Porta Santa: inizia il Giubileo 2000

 

Quinta Edizione “Campionato
del Mondo Barcellona 1973″

Dal 1° gennaio il quartiere generale del Comitato Organizzatore si trasferisce in via Giovanni da Campione 24/B, Bergamo.

Maglia iridata per la rievocazione del Campionato del Mondo Barcellona (1973).

Alle ore 9.00 di venerdì 5 maggio aprono i battenti dell’Expo Felice Gimondi
allestita nel Lazzaretto di Bergamo. Oltre 4.000 mq a disposizione delle aziende per far conoscere i propri prodotti.

Sabato 6 maggio, dalle 16 alle 18, si tiene il 1° Nutella Party.

Ai ristori i ciclisti sono accompagnati dalla musica a cura dell’Associazione
Bergamasca Bande Musicali.

Per le donne un trattamento speciale: iscrizione gratuita, pettorale personalizzato, prodotti di bellezza Bracco, rosa rossa all’arrivo.

Otto i punti di assistenza meccanica predisposti per la gara del 7 maggio, collocati in modo tale che ogni ciclista non debba percorrere più di 10 chilometri prima di poter ricevere aiuto.

Cinque gli automezzi MAVIC destinati all’assistenza meccanica mobile lungo i tre
percorsi.

www.felicegimondi.com: il sito dove è possibile trovare tutte le informazioni dell’evento bergamasco.

Gianluca Donato si aggiudica la prima edizione del premio giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” grazie all’articolo pubblicato su Ciclismo (giugno 1999). In palio un telaio Bianchi consegnato al vincitore direttamente da Felice Gimondi.

La Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi entra a far parte del circuito
GoldenBike dell’UCI di cui fanno parte altre 6 manifestazioni internazionali.

La 5ª edizione è valida anche come “1° Campionato Italiano Forense di Granfondo”: avvocati, notai e magistrati si contendono il tricolore della specialità.

Deejay, hostess e animatori di RTL 102.5, radio ufficiale dell’evento, allietano atleti e accompagnatori.

In occasione della granfondo vengono premiati i migliori atleti dell’Italian Ranking di Sci Nordico Trofeo Madshus.

Tutti coloro che tagliano il traguardo ricevono in regalo la medaglia commemorativa della vittoria di Gimondi al Campionato del Mondo realizzata dal maestro scultore Antonino Rando.

Ospiti al Via: Ercole Baldini, Vittorio Adorni, Francesco Moser, Maurizio
Fondriest, Gianni Bugno, Paola Giacomelli (Miss Cinema 99 e finalista a concorso di Miss Italia (1999), Paolo Brosio, Davide Cassani, Michele Dancelli, Giambattista Baronchelli, Yves Hesard, Beppe Guerini e Giovanni Bruno.

3.500 ciclisti al via.

Vittoria nel percorso lungo di 165 km di Stefano Girali, ex pro, e di Florinda
Neri tra le donne.

2000, succedeva nel mondo

febbraio

La nazionale italiana di Rugby fa il suo esordio nel prestigioso torneo delle Sei Nazioni (in precedenza denominato Cinque Nazioni).

18 febbraio

Italia: al Senato della Repubblica viene approvata la legge sulla par-condicio.
15
aprile
Al Museo archeologico nazionale di Napoli, dopo secoli di censure, viene riaperta definitivamente al pubblico la collezione riservata dei Borboni chiamata “Gabinetto segreto”, costituita da reperti a soggetto erotico o sessuale rinvenuti negli scavi archeologici di Pompei ed Ercolano. Vastissima eco internazionale.
14
maggio
Italia: la Lazio, al termine di un’accesissima lotta al vertice con la Juventus, diventa Campione d’Italia per la seconda volta nella sua storia.
26
giugno
Viene divulgato il Terzo Segreto di Fatima.
11-24
luglio
Israele e Autorità Nazionale Palestinese tornano ad incontrarsi in un vertice a Camp David (USA). Sono presenti il premier Ehud Barak e il leader palestinese Yasser Arafat. Nonostante gli sforzi della Casa Bianca non si raggiunge un accordo sulla pace.
8
ottobre
Suzuka (Giappone): Michael Schumacher riporta il mondiale piloti di Formula 1 a Maranello dopo un digiuno che durava dal 1979. La Ferrari si aggiudicherà anche il titolo costruttori bissando quello ottenuto l’anno prima.
14
dicembre
Italia: è pubblicata la legge 376, che punisce il doping con la reclusione da tre mesi a tre anni e con l’aggiunta di un’ingente multa. Imputabili non solo gli atleti, ma anche medici e allenatori. È una delle discipline più rigorose d’Europa, più rigida delle norme del Comitato Olimpico Internazionale

 

Sesta Edizione “Campionato
Italiano Giro della Romagna 1968″

Al via il 13 maggio la sesta edizione, dedicata alla vittoria di Felice Gimondi del titolo di Campione italiano di ciclismo su strada (Lugo di Romagna, 1968).

Passano da 8 a 10 i punti di assistenza meccanica sul percorso, così come i fisioterapisti per i massaggi gratuiti all’arrivo.

È introdotto il “real time”, ovvero un’antenna alla partenza per il rilievo del tempo effettivo di gara.

In ognuno dei 5 ristori compare l’area benessere dove i ciclisti possono affidare il proprio corpo alle cure di due massaggiatori.

È presente anche l’Infopoint, attivo durante l’intera manifestazione, identificabile grazie ad un grande gazebo gonfiabile.

Marco Pantani, i compagni di squadra Brignoli, Velo e Savoldi, insieme al direttore tecnico della Mercatone Uno Martinelli, testano in allenamento il percorso lungo della Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi.

165 i Puntuali che, dopo aver concluso tutte le passate edizioni, prendono il via anche quest’anno.

Il trofeo realizzato dallo scultore Rando riproduce una maglia tricolore che sovrasta alcune ruote di biciclette: tra queste una sola avanza tra le altre, la vincente.

Riconfermata la presenza della granfondo nel circuito internazionale Golden Bike UCI.

Donatella Tiraboschi si aggiudica il premio giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” grazie all’articolo “Tutti vincitori alla festa di Felice” apparso su L’Eco di Bergamo all’indomani della gara. Per lei una bicicletta Bianchi consegnatale da Felice Gimondi.

Ospiti i campioni che in passato hanno indossato la maglia tricolore: Michele Dancelli, Franco Bitossi, Claudio Corti, Gianni Bugno. Presenti anche Gianni Motta, Italo Zilioli, Davide Cassani, Giambattista Baronchelli, Giovanni Bruno e la miss Paola Giacomelli.

Al via, tra i 4.200, anche le delegazioni di due importanti gare amatoriali: gli organizzatori della Cape Argus Pick’n Pay Cycle Tour (Sudafrica) e della
Quebrantahuesos (Spagna).

Il podio maschile del percorso corto di 95 km è conquistato da Remo Mazzoleni (Team Breviario). Secondo il compagno di squadra Giorgio Quaglia, terzo Giorgio Federici (Team Punto Pesenti). Tra le donne, successo di Luisa Palagi del Team Schiavetti Ferrari, davanti a Paola Bonacina (GS Pavan Free Bike) e Maria Savoldelli del GS Aspiratori Otelli.

Nella medio fondo, successo per Maurizio Cacciaguerra, secondo e terzo posto rispettivamente per Daniele De Beni e Fabio Montagna. Tra le donne, vittoria di Helga Faccin, con un distacco di oltre 12 minuti su Alessandra Per bellini e di 18 minuti su Caterina Dal Santo.

Andrea Paluan si aggiudica allo sprint la granfondo, battendo Mauro Mondani e Francesco Bondi. Successo scontato per Raffaella Romani, davanti a Tiziana Smorgon e Laura Ranieri.

2001, succedeva nel mondo

12 gennaio

Stati Uniti: Peter Kim del Massachusetts Institute of Technology annuncia di aver messo a punto una molecola (5-Helix) che impedisce la fusione tra la membrana del virus Hiv e le cellule del sistema immunitario umano.

21 febbraio

Novi Ligure (AL): la sedicenne Erika De Nardo, aiutata dal 17enne Omar Favaro, uccide la madre, Susy Cassini, e il fratellino Gianluca di 12. Il 14 dicembre verranno condannati in primo grado rispettivamente a 16 e 14 anni di carcere.
20
maggio
Festival del cinema di Cannes. “La stanza del figlio” di Nanni Moretti vince la Palma d’Oro per il miglior film. È il primo film italiano a vincere dopo 23 anni (l’ultimo fu Ermanno Olmi nel 1978 con “L’albero degli zoccoli”
7 giugno Stati Uniti: una sentenza di un tribunale a Los Angeles stabilisce che la Philip Morris dovrà pagare oltre 3 miliardi di dollari un uomo malato di cancro, che l’aveva denunciata per non averlo avvertito dei pericoli del tabacco
20
luglio
Si apre a Genova il vertice G7-G8. Decise iniziative per la riduzione del debito dei paesi più poveri e nella lotta contro l’AIDS. Negli incidenti, provocati soprattutto dai Black block, muore Carlo Giuliani, ucciso dal carabiniere Mario Placanica mentre lanciava contro il fuoristrada del militare un estintore. 180 i feriti.
11
settembre
Stati Uniti: quattro gruppi di terroristi islamici, coordinati tra di loro, dirottano aerei di linea e si dirigono verso quattro obiettivi, colpendone tre: il Pentagono a Washington ed entrambe le Torri Gemelle di New York. Queste ultime implodono dopo meno di un’ora di incendi devastanti. Complessivamente in questi quattro attacchi muoiono 3000 persone.
8
ottobre
Milano, Disastro aereo di Linate: all’Aeroporto di Milano-Linate un Cessna sbaglia raccordo durante il rullaggio a causa della nebbia ed entra in pista mentre un aereo di linea è in fase di decollo:
118 morti e un ferito grave. Il 16 aprile 2004 verranno condannati a Milano 4 funzionari dello scalo, tra cui il controllore di volo e il direttore

 

Settima Edizione “Tour de
Romandie 1969″

La settima edizione ricorda la vittoria di Gimondi al Tour de Romandie (1969), con la realizzazione della maglia verde del vincitore.

Golden Bike, il circuito internazionale di granfondo a cui appartiene la Gimondi, si allarga a undici gare.

Grazie al nuovo sito della granfondo, www.felicegimondi.com, è possibile iscriversi anche on-line alla gara.

Ai Puntuali è riservato uno speciale pettorale azzurro e una griglia di
partenza, esattamente alle spalle della prima.

Confermata l’iscrizione gratuita per le donne.

Viene stilata una speciale graduatoria con cui premiare le 5 società con il maggior numero di classificati nei 3 percorsi.

Dal pomeriggio di venerdì 10 maggio al Lazzaretto, quartier generale della
manifestazione, sono presenti uno staff di parrucchieri e un gruppo di ottici per i ciclisti.

Sopralluogo sul tracciato da parte di Felice Gimondi e degli atleti del team
professionistico tedesco Coast, agli ordini del team manager spagnolo Juan Fernandez.

Con l’articolo “Una gran fondo felicissima!”, Luca Alladio, inviato della testata Granfondo, vince il premio giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” (edizione 2001).

La Coppa della Stampa di granfondo riservata a giornalisti (pubblicisti e
professionisti) si assegna il 12 maggio alla Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi.

Nasce il MIC-Shimano Challenge Road 2002, il circuito che comprende cinque tra le più rappresentative manifestazioni di ciclismo amatoriale, tra le quali la Gimondi.

5 i diversi pettorali che vanno ad identificare le classi dei concorrenti:
bianco per i campioni, VIP, ospiti e i miglior della edizione precedente, verde per i giornalisti iscritti alla Coppa della Stampa, rosa per le donne, azzurro per i Puntuali e giallo per tutti gli altri.

Al via gli avversari di Gimondi che hanno vinto almeno una volta il Tour de Romandie: Gianni Motta, Giambattista Baronchelli e Pascal Richard.

Tra gli ospiti anche Franco Battaini, pilota Aprilia 250, e Dorina Vaccaroni,
campionessa di scherma.

4.500 gli atleti ai nastri di partenza.

Dopo i successi del 1999 e del 2000, Stefano Girardi si aggiudica anche l’edizione 2002, battendo Alfonso Falzarano e David Tani. Tra le donne, netta vittoria di Monica Bandini, davanti a Tiziana Smorgon e Sarah Palfrader.

Nel corto, vittoria di Giorgio Federici e di Daniela Bresciani, mentre nel medio salgono sul podio più alto Daniele De Beni e Carla Ciaudano.

Tutti i vincitori stabiliscono i nuovi record dei singoli tracciati.

2002, succedeva nel mondo

1 gennaio

Europa: nei 12 paesi facenti parte dell’Unione Economica e Monetaria (UEM) entra legalmente in circolazione l’Euro con le monete e i biglietti di banca. I paesi sono tutti quelli dell’Unione Europea con esclusione del Regno Unito, Danimarca e Svezia. Di fatto entra in vigore pure a San Marino, Città del Vaticano, Andorra e Principato di Monaco.

20 febbraio

Salt Lake City: ai XIX Giochi olimpici invernali, Vonetta Flores, frenatrice del bob USA, è il primo atleta di colore in assoluto a vincere un oro.
14 marzo Serbia: Serbia e Montenegro è il nome dello Stato che sostituirà, entro gennaio 2003, la Federazione jugoslava.
12
aprile
Venezuela: in seguito ad un colpo di Stato il presidente Hugo Chavez è costretto alle dimissioni. Dopo le manifestazioni di massa in suo favore il 14 aprile verrà reintegrato nel suo incarico.
13
giugno
A Roma, al II° vertice mondiale dell’alimentazione, è sottoscritto l’impegno a ridurre da 800 a 400 milioni il numero di coloro che soffrono la fame nel mondo entro il 2015.
14
luglio
Francia: a Parigi, mentre si celebra il 14 luglio un uomo spara, senza raggiungere l’obiettivo, al presidente Jacques Chirac.
12
agosto
Un’ondata di maltempo colpisce per una settimana alcuni paesi dell’Europa centro-orientale seminando distruzioni e morti.
31
ottobre
San Giuliano di Puglia: le scosse di un violento terremoto dell’8° grado della Scala Mercalli causano il crollo di una scuola, uccidendo 27 scolari e un’insegnante. Altre due persone muoiono in paese.
13
dicembre
A Copenaghen viene deciso l’allargamento dell’Unione Europea a dieci nuovi membri:
Polonia, Slovenia, Ungheria, Slovenia, Malta, Cipro, Lettonia, Estonia, Lituania, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca. L’allargamento diverrà effettivo il 1° maggio 2004.
31
dicembre
In Cina vieneinaugurato il primo tratto ferroviario (30km) ad alta velocità. La velocità massima raggiunta è di 430 km/h

 

Ottava Edizione “Paris-Roubaix
1966″

L’ottava edizione, in programma l’11 maggio, appartiene al circuito internazionale Golden Bike.

Nuova versione del sito www.felicegimondi.it che si arricchisce di informazioni come lo storico delle classifiche.

Raffaele Sala vince il premio “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” grazie all’articolo “Le vecchie glorie del giro per festeggiare Gimondi” pubblicato su Il Corriere della Sera.

Viene rievocato il successo di Gimondi alla Parigi Roubaix del 1966: si festeggia con la riedizione della maglia azzurra con fascia bianca e logo della gara sul petto sinistro.

Alcuni numeri della gara: 16 regioni italiane presenti, 61 le province di provenienza, 625 volontari impegnati, 150 stranieri provenienti da 12 nazioni, 4.200 atleti al via tra cui 200 donne. Oltre 40 i giornalisti e i fotografi accreditati.

La Gazzetta dello Sport è Media Partner (previste 3 uscite pubblicitarie), Radio Number One ospita gli spot pubblicitari.

Le classifiche vengono pubblicate, come sempre, su L’Eco di Bergamo e Io c’ero (mensile Cicloturismo).

Confermata la presenza della Gimondi nel MIC-Shimano Challenge Road 2003, un circuito di sei gare del nord Italia.

Franco Ballerini e Andrei Tchmil sono i vincitori della classica francese al fianco di Gimondi sulla linea di partenza.

Vittoria nel percorso lungo di Davide Montanari che stabilisce il nuovo record del tracciato: 4.35’00″. Secondo posto per Emanuele Negrini e terzo per Andrea Paluan. Tra le donne successo di Monica Bandini, che bissa la vittoria dell’anno precedente, davanti a Tiziana Smorgon e Annarita Piccari.

Nel percorso medio, podio composto da Daniele De Beni, Francesco Sancisi e Pietro Marinoni. In classifica femminile successo per Marisa Coato su Marion Pristinger e Carissa Munoz.

Fuga e vittoria in solitaria per Roberto Giucolsi nel percorso corto, alle sue spalle la coppia Giorgio Quaglia e Giorgio Federici. Tra le donne vittoria di Luisa Palagi su Daniela Bresciani e Silvia Vezzini.

2003, succedeva nel mondo

11 gennaio

Afghanistan: atterra a Kabul il primo scaglione del contingente militare italiano della missione internazionale Libertà duratura, impegnata nel ristabilimento della pace in tutto il paese.

27 febbraio

Stati Uniti: a New York viene approvato il progetto I giardini del mondo, una struttura a spirale alta 541 metri che sorgerà a Ground Zero a posto delle Torri gemelle.

20 marzo Italia: si registrano i primi casi sospetti di SARS, nel nostro paese, a Milano e a Roma. Muore il medico italiano, Carlo Urbani, 47 anni, che ha identificato per primo l’epidemia.
16
aprile
Unione Europea: 25 paesi firmano il Trattato di Atene che prevede l’allargamento dell’Unione Europea a 10 nuovi paesi.
19
maggio
Ciclismo: Mario Cipollini vince la sua 42/a tappa del Giro d’Italia, superando il record detenuto dal 1933 da Alfredo Binda.
10
luglio
Firmata la prima bozza della Costituzione europea, che formalizza per l’Unione un inno: la Nona di Beethoven; un motto: Unità nella diversità; la bandiera: un cerchio di dodici stelle oro su sfondo azzurro.
6 agosto Muore a Milano la ragazza siciliana di 27 anni affetta dal primo caso italiano del morbo della mucca pazza.
20
settembre
La sonda spaziale Galileo della NASA è alla sua ultima missione. Dopo quattordici anni di scoperte scientifiche si disintegra nell’atmosfera di Giove.
26
novembre
La città di Valencia viene scelta per ospitare l’America’s Cup 2007.
14
dicembre
Iraq: le forze speciali catturano l’ex presidente iracheno Saddam Hussein ad Al Daur, una località vicina a Tikrit, la sua città natale.
22
dicembre
Muore a Londra Joe Strummer, storico chitarrista dei Clash, gruppo punk rock degli anni ’80

 

Nona Edizione “Giro di
Lombardia 1966″

Il 10 maggio si ricorda la prima delle due vittorie di Felice Gimondi al Giro di Lombardia (1966). Per l’occasione viene realizzata la maglia commemorativa di colore verde, con maniche bianche in filato di lana.

109 i Puntuali presenti anche alla nona edizione della Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi.

Il premio giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” è vinto da Marco Bonarrigo grazie all’articolo pubblicato sul mensile Il Giornale delle Granfondo (giugno 2003).
Per lui in regalo un telaio da corsa Bianchi consegnato dallo stesso Felice Gimondi.

La Gimondi rappresenta l’Italia nell’esclusivo circuito UCI Golden Bike.

Le proposte per le donne al via: iscrizione gratuita, pettorale personalizzato, pacco gara con prodotti di bellezza, rose rosse all’arrivo.

Ai nastri di partenza i vincitori delle passate edizioni della “corsa delle foglie morte”: Franco Bitossi (1967/1970), Giambattista Baronchelli (1977/1986), Moreno Argentin (1987). Con loro anche Claudio Chiappucci, arrivato due volte secondo al Giro di Lombardia.

Ospiti i centauri Troy Bayliss, pilota australiano della classe MotoGP, e Roberto Locatelli (Aprila 125).

Stefano Girardi firma la quarta vittoria nel percorso lungo, relegando agli altri due gradini del podio David Tani e Esilio Fantini. Monica Bandini domina per il terzo anno consecutivo. Al secondo e terzo posto Monica De Palma e Roberta Sacchelli.

Nel percorso corto vittoria di Erik Del Degan su Giorgio Federici e Enzo Gnani. Tra le donne, Silvia Vezzini si impone su Daniela Bresciani e Luisa Bovini.

Per quanto concerne il percorso medio, affermazione di Loris Ferrari su Giulio Magri e Francesco Sancisi. Sullo stesso tracciato, taglia il traguardo per prima Alessandra Cantini, seguita da Marion Pristinger e Federica Baldi.

2004, succedeva nel mondo

4 gennaio

USA: Giungono al centro NASA di Pasadena (California) le prime immagini rilanciate dalla sonda spaziale Spirit atterrata sul pianeta Marte. Una seconda sonda, Opportunity, atterrerà sulla parte opposta del pianeta qualche settimana più tardi.

14 febbraio

Italia: Viene ritrovato morto nel residence “Le Rose” di Rimini il ciclista Marco Pantani.
11 marzo Spagna: una serie di attentati a treni sconvolge la capitale Madrid: il bilancio in termini di vittime è di 191 morti e oltre un migliaio di feriti.
Gli attacchi sono stati effettuati da una cellula marocchina affiliata ad Al Qaida; questo giorno verrà ricordato come 11-M in tutta Spagna.
30
aprile
Stati Uniti: Michael Jackson viene accusato di abusi su un minorenne.
30
giugno
La sonda Cassini è la prima navicella spaziale ad entrare nell’orbita di Saturno, il pianeta gigante con gli anelli.
23
agosto
Iran: i Queen diventano il primo gruppo rock occidentale ufficialmente autorizzato a vendere un proprio album in Iran. La compilation, però, contiene solo i brani a sfondo sociale e non quelli che parlano d’amore. Costa 1 dollaro ed ha anche la traduzione dei testi.
28
settembre
Quattro violenti uragani devastano i Caraibi e gli stati sud orientali degli USA. Più di 3000 i morti, danni stimati attorno ai 40 miliardi di dollari
7
dicembre
Italia: dopo tre anni di ristrutturazione riapre il Teatro alla Scala di Milano con l’opera L’Europa riconosciuta di Antonio Salieri.
26
dicembre
Un terremoto

  • con conseguente maremoto
  • di proporzioni devastanti, con epicentro
    al largo di Sumatra, sconvolge una vastissima area del Sud-Est Asiatico, dalle coste della Thailandia e dell’ Indonesia fino allo Sri Lanka e parte dell’Africa. L’ondata anomala, generata
    dal terremoto, si abbatterà per centinaia di metri nell’entroterra e sulle coste, causando oltre 400.000 vittime
    tra morti e dispersi.

 

Decima Edizione “Decennale”

Per celebrare la decima edizione, viene ideata una maglia da ciclista in tessuto active che riproduce le nove maglie rievocative delle precedenti edizioni mentre rincorrono “simbolicamente” la maglia del decennale.

Inserita un’assistenza meccanica pochi metri dopo la partenza: diventano così 10 le assistenze lungo i tre percorsi (oltre alle 5 mobili).

100 i Puntuali al via con indosso la maglia del decennale ricevuta in regalo.

Paolo Alberati si aggiudica il premio giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” grazie all’articolo pubblicato su Cicloturismo nel giugno 2004.

In collaborazione con Poste Italiane si realizza un annullo speciale dal titolo:
“1996 2005 DIECI ANNI INSIEME”: si tratta della stampa di un foglietto erinnofilo a tiratura limitata e di tre cartoline illustrate inserite nel pacco gara.

Adesione della Felice Gimondi al circuito “Trofeo Windstopper” che raccoglie le più importanti granfondo italiane.

Indetto un concorso che regala dieci iscrizioni alla gara ad altrettanti fortunati possessori del Personal Chip di Winning Time.

Campioni presenti: Mino Denti, Eddy Merckx, Ivan Gotti, Michele Dancelli,
Giambattista Baronchelli, Franco Bitossi e Moreno Argentin.

Al via 4.000 atleti: 79 province italiane rappresentate, 125 donne, 173 stranieri (13 nazioni).

Raimondas Rumsas vince il percorso lungo, stabilendo il nuovo record del tracciato: 4:30′ 26″. Secondo posto per Roberto Moretti che batte allo sprint
Alfonso Falzarano. Tra le donne, Monica Bandini conquista la quarta vittoria consecutiva alla Gimondi, davanti a Sigrid Corneo e a Brunella Bettati.

Nel percorso medio, Michael Chocol si impone allo sprint su Loris Ferrari e Giulio Magri. Nella classifica femminile successo di Ilaria Lombardo su Silvia Vezzini e Milena Pirola.

Nella classifica femminile del percorso corto netto successo di Francesca Andina, davanti a Alessandra Cantini ed Adriana Tomasini. Tra gli uomini, Claudio Panzeri sale sul gradino più alto del podio, seguito da Giambattista Baronchelli e Agostino Poletti.

2005, succedeva nel mondo

5 gennaio

Tre minuti di silenzio, per ricordare le vittime dello tsunami prodotto dal maremoto che ha colpito l’Asia.

27 febbraio

Ai Premi Oscar 2005 “The Aviator “di Martin Scorsese si aggiudica 5 statuette e “Million Dollar Baby” di Clint Eastwood 4, ma quest’ultimo riceve i premi nelle categorie più importanti.

31 marzo Washington: muore Terri Schiavo, dopo aver vissuto per 15 anni in coma vegetativo.
Il 18 marzo il marito Michael aveva ottenuto dal Tribunale di poter interrompere l’alimentazione artificiale della moglie, malgrado i genitori della donna fossero decisamente contrari. La lenta morte della donna diventa un grande caso mediatico sia negli USA che nel resto del mondo.
2
aprile
Città del Vaticano: dopo due giorni di agonia, muore papa Giovanni Paolo II.
3 maggio Italia: la Cassazione assolve Delfo Zorzi, Carlo Maria Maggi e Giancarlo Rognoni dall’accusa di essere i responsabili della strage di Piazza Fontana.
13
giugno
Michael Jackson viene dichiarato innocente dalle accuse di molestie sessuali su minore. L’artista viene scagionato da ben 10 capi d’accusa nei suoi confronti.
23
luglio
Sharm el-Sheikh: attentato di al-Qa’ida con cinque esplosioni negli hotel e al mercato; si contano 90 morti (fra questi ci sono 6 italiani) e 200 feriti.
29
agosto
Stati Uniti: l’uragano Katrina si abbatte sulle coste americane. Molta paura a New Orleans; numerosi i morti danni per milioni di dollari.
8
dicembre
Italia: parte dal Quirinale la staffetta della Fiaccola Olimpica per i XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006.

 

Undicesima Edizione “Milano-Sanremo
1974″

Riconfermata per l’undicesima edizione la presenza della Gimondi nel circuito UCI Golden Bike.

Si celebra la vittoria di Felice Gimondi alla “Milano-Sanremo 1974″ con una
maglia in lana color pistacchio, a manica corta.

93 i Puntuali al via il 7 maggio.

25.000 i pieghevoli distribuiti nelle principali competizioni ciclistiche italiane.

600 i volontari che si occupano dei punti di ristoro, della distribuzione dei pacchi gara e dei numeri, dei presidi lungo il percorso e della logistica start/finish.

La navigazione nel sito www.felicegimondi.com può avvenire anche in inglese, mentre sono disponibili i moduli d’iscrizione in quattro lingue (italiano, inglese, francese e tedesco).

La nuova tessera giornaliera consente la partecipazione dei non tesserati.

L’articolo “La Felice Gimondi è anche e soprattutto una vera sofferenza” permette a Paolo Aresi di vincere il premio giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” .

Al via al fianco di Felice Gimondi, Michele Dancelli, Gavazzi, Gianni Motta, Fabio May e Roberto Locatelli.

Raimondas Rumsas bissa il successo dell’anno precedente e si aggiudica il percorso lungo con un nuovo record: 4:28’19″. Dietro di lui, Simone Bertoletti e Matteo Podestà. Tra le donne, Monica Bandini vince allo sprint su Barbara Pancioni e Brunella Bettati.

Nel tracciato medio maschile, Andrea Gipponi batte Michel Cocol e loris Ferrari. Nella classifica femminile, primo posto per Silvia Vezzini, vittoriosa davanti a Olga Cappiello e Maria Pettenuzzo.

La vittoria nel percorso corto se l’aggiudica in volata Claudio Panzeri, impostosi su Agostino Poletti e Giovanni Spatti. Nella classifica femminile, successo di Luisa Palagi, davanti a Adriana Tomasini e Mirna Pasetti.

2006, succedeva nel mondo

27 gennaio

Danimarca: delle vignette pubblicate in data 30 settembre 2005 suscitano lo sdegno del mondo
musulmano, per via di alcune caricature di Maometto. Inizia il boicottaggio dei prodotti danesi in Arabia Saudita.

10 febbraio

Italia: Si svolge a Torino la Cerimonia di Apertura della XX Olimpiade Invernale di Torino 2006.

26 febbraio

Italia: Si svolge nello stadio olimpico di Torino la Cerimonia di Chiusura della XX Olimpiade Invernale di Torino 2006.
11
aprile
Risultati delle elezioni politiche italiane. Viene sconfitta la maggioranza uscente guidata da Silvio Berlusconi, vince l’Unione di centrosinistra di Romano Prodi.
10 maggio Italia: Giorgio Napolitano Eletto 11° Presidente della Repubblica Italiana a maggioranza assoluta al 4° scrutino con 543 voti su 1010 esprimibili dai Grandi elettori
9
giugno
Comincia il 18° Campionato mondiale di calcio
9
luglio
L’Italia vince in Germania, per la quarta volta, la Coppa del Mondo di calcio battendo la Francia, 1-1 dopo i supplementari e 5-3 ai rigori.
Decisivo quello di Fabio Grosso.
26
settembre
Belgio: il Parlamento europeo approva l’entrata nell’ Unione Europea di Romania e Bulgaria per il 1° gennaio 2007.
6
dicembre
Nazioni Unite: Approvato l’inizio dei lavori per la creazione di una legge internazionale riguardante il mercato delle armi, anche su pressione di Amnesty International. Nel voto vi sono stati 24
astenuti e il voto contrario degli USA.

 

Dodicesima Edizione “Salvarani
1965-1972″

La dodicesima edizione, in programma il 13 maggio, celebra la Salvarani, la
squadra di esordio da professionista di Felice Gimondi (1965) con la classica maglia azzurra in lana, con maniche e lampo corte.

Nel circuito Golden Bike, a cui appartiene la Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi, si aggiunge la granfondo organizzata in Nuova Zelanda (9
competizioni in totale).

Matteo Cavazzuti vince il premio “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” grazie all’articolo “Sfida sul Selvino in maglia storica.”
pubblicato sulla rivista Cicloturismo (giugno 2006).

Il responsabile UCI per il circuito UCI Golden Bike è presente a Bergamo con la cinese Yan Shi, UCI Coordinator Development, delegata ad intrattenere le relazioni tra UCI e Federazione ciclistica cinese in vista delle Olimpiadi 2008 di Pechino.

Record assoluto di iscritti: 4.850 iscritti (300 stranieri, 222 donne).

Alla chiamata di Felice Gimondi rispondono: Armani, Campagnari, Carletto, Casalini, Casati, Dalla Bona, Davo, Guerra, Gualazzini, Santambrogio,
Zandegù.

Raimondas Rumsas, vincitore per la seconda volta sul percorso lungo con il tempo di 04h32’20, dietro a lui Matteo Podestà a soli 12″ e infine Timothy David Jones terzo arrivato. Monica Bandini vince per la sesta volta consecutiva la Gran Fondo, secondo posto per Monia Gallucci, terza Costanza Martinelli.

Sul percorso medio arrivo allo sprint di Michael Chocol che batte Andrea Paluan, terzo Eduard Kivishev. Prima donna all’arrivo del percorso medio Ilaria Lombardo, seconda Maria Cristina Prati e terza Valentina Patrini.

Per il percorso breve prima vittoria per il bresciano Sergio Casella, secondo Giorgio Federici e terzo gradino per Enzo Gnani. Prima delle donne sul percorso breve Mirna Pasetti, seguita da Laura Fossati e terza Alessandra Sonzogni.

2007, succedeva nel mondo

2 gennaio

Il governo spagnolo guidato da Zapatero rompe con l’Eta, l’organizzazione per l’indipendenza dei Paesi Baschi dopo l’attentato all’aeroporto di Madrid il 30 dicembre 2006.

31 gennaio

Chiude la televisione gay.tv, unico media omosessuale italiano, in onda su satellite. Permane la possibilità di vedere la rete come pay-tv.

2 febbraio

In occasione del derby calcistico Catania-Palermo, scoppia una guerriglia tra le tifoserie che porta alla morte dell’ispettore di Polizia Filippo Raciti. Il giorno successivo viene sospeso il campionato di calcio.
18
aprile
Il comitato esecutivo della UEFA assegna a Polonia e Ucraina l’organizzazione per gli
Europei di calcio 2012.
6 maggio Nicolas Sarkozy vince le elezioni presidenziali in Francia e diventa così il nuovo Presidente della Repubblica.
7 luglio Live Earth 7/7/07, concerto-evento di 24 ore trasmesso contemporaneamente in 7 continenti, in Italia trasmesso dalla rete Nazionale MTV (Music Television), per sensibilizzare attenzione nei confronti dei cambiamenti climatici.
6
settembre
Muore all’età di 71 anni Luciano Pavarotti, famoso tenore italiano.
17
novembre
Grande manifestazione a Genova per chiedere verità e giustizia sui fatti del G8 di Genova nel 2001
21
dicembre
In nove paesi dell’Unione Europea (Polonia, Estonia, Lituania, Lettonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia, Ungheria e Malta) entra in vigore il trattato di Schengen per la libera circolazione delle persone e l’abolizione dei controlli alla frontiera.

 

Tredicesima Edizione “Gran Premio delle Nazioni 1967″

Il 13 maggio, domenica della tredicesima edizione, si celebra la vittoria di
Felice Gimondi al Gran Premio delle Nazioni del 1967, la prova a cronometro più importante di quei tempi sostituita poi dal Campionato del Mondo di specialità.

Il cronometraggio degli atleti viene affidato per la prima volta alla società Timing Data Service (TDS) che utilizza un chip attivo con fonte d’alimentazione indipendente.

Pamela Pucci, autrice dell’articolo “Festa Prestigio sui tornanti del Selvino”
comparso sulla rivista “Cicloturismo” (giugno 2007), si aggiudica il premio giornalistico “Pedalare con Gimondi, Felice di scriverlo”.

La “Gimondi”, unica gran fondo italiana inserita nel circuito mondiale Golden Bike, vede il proprio nome scritto anche nei calendari del Prestigio, del Brevetto Nobili Classic e della Gran Combinata 2008.

Al via 4 maglie amaranto fanno compagnia a Felice Gimondi: Aldo Moser, Daniel Gisiger, Charly Mottet e Tony Rominger.

4.456 iscritti, 218 stranieri, 234 donne.

Le nazioni partecipanti sono 16, tra cui spiccano per numero di atleti presenti Gran Bretagna (67) e Svizzera (56).

Per quanto concerne la gara maschile, Emanuele Negrini vince il percorso lungo. Al secondo posto si classifica Giovanni Maiello della Viner, davanti al compagno di squadra Sergio Barbero. Tra le donne, Monica Bandini sbaraglia la concorrenza e agguanta la settima vittoria consecutiva alla “Gimondi”. Con lei sul podio, Barbara Lancioni e Maria Cristina Prati.

Nel percorso medio, vittoria allo sprint per Enrico Saccomanni su Roberto Cunico e Giuseppe Corsello. Nuovo record per il medio femminile: lo stabilisce Melissa Merloni, prima con il tempo di 3:42:09. Dopo di lei, Ilaria Lombardo e Valeria Patrini.

Giovanni Spatti, Andrea Vassalli e Giorgio Federici: questo l’ordine d’arrivo del percorso corto. Per quanto riguarda la gara femminile, sale sul gradino più alto del podio Simona Mazzucotelli, secondo posto per Anna Maria Zana, terzo per Natalina Facchi.

2008, succedeva nel mondo

1 gennaio

Cipro e Malta adottano l’euro.

Liverpool viene eletta la nuova Capitale europea della cultura.

Ad Amsterdam viene riaperto lo Stedelijk Museum.

In Germania, Francia e Portogallo entra in vigore il divieto di fumare nei luoghi pubblici.

24 gennaio

Il Senato nega la fiducia al Governo Prodi, (156 voti a favore e 161 contrari). Alle ore 21.00 dello stesso giorno il Presidente Prodi si reca al Quirinale per rimettere il mandato nelle mani del Capo dello Stato GiorgioNapolitano.

19 febbraio

Fidel Castro annuncia la propria rinuncia all’incarico di presidente e di capo delle
forze armate di Cuba. Gli succede il 24 febbraio il fratello Raúl.

25 febbraio

Ritrovati in fondo a un pozzo in paese i corpi dei due fratellini Francesco e salvatore Pappalardi, scomparsi nel 2006 a Gravina di Puglia.
5 aprile Grandi proteste a favore del Tibet e contro il governo cinese al passaggio della fiaccola olimpica a Londra.
20
aprile
Visita a Ground Zero di papa Benedetto XVI sul luogo dove vi furono migliaia di vittime durante l’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001 a New York.
7 maggio Silvio Berlusconi accetta l’incarico e presenta la nuova squadra di governo.
1 giugno Alberto Contador vince il Giro d’Italia. Contador è il primo ciclista non italiano a vincere la Corsa Rosa dopo 12 anni di dominio italiano.
29
giugno
La Spagna vince gli Europei di calcio 2008 a Vienna, battendo la Germania 1-0.
2 luglio Dopo più di 6 anni di prigionia viene liberata la giornalista e politica
francocolombiana Ingrid Betancourt sequestrata in Colombia nel
2002 dai ribelli della FARC.
8/24
agosto
Pechino ospita la XXIX Olimpiade estiva.5 novembre Il Senatore Barack Obama è eletto 44° Presidente degli Stati Uniti d’America, il primo afroamericano nella
storia.
1
dicembre
A Venezia si verifica un’acqua alta record che raggiunge i 156 cm sopra il livello del
mare, è la quarta marea più alta dal 1800.

 

Quattordicesima Edizione “52me Parigi-Bruxelles 1966″

17 maggio 2009: questa la data scelta per la 14ª Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi, il giorno dopo l’arrivo a Bergamo dell’ottava tappa del Giro d’Italia. In questa edizione viene ricordata la Parigi – Bruxelles del 1966 che vide trionfare per la prima volta il grande Felice Gimondi.

Terramica è il nuovo incoming ufficiale che si occupa di prenotazioni alberghi e ristoranti, transfer, itinerari turistici e culturali, gite ed escursioni, shopping tour e non solo.

L’apertura delle iscrizioni alla 14ª edizione avviene mercoledì 7 gennaio e viene festeggiata con ben 800 richieste.

Il giornalista bergamasco Ildo Serantoni si aggiudica la decima edizione del premio “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” abbinato alla Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi.

Alla “Gimondi” arte e sport pedalano insieme: oltre al trofeo realizzato dal maestro Antonino Rando, ogni edizione è l’occasione per presentare un artista bergamasco. Dopo Marco Ceravolo e Valentina Persico, nel 2009 tocca a Giorgio Paris.

Per questa edizione viene rafforzata l’assistenza sanitaria: sono presenti 8 ambulanze, 2 motomediche e 1 automedica. La Croce Bianca di Bergamo coordina mezzi e uomini disponibili (80 persone, 3 medici rianimatori), suddivisi tra postazioni fisse (Bergamo, Colle Gallo, Selvino, Olda, Costa Imagna e Brambilla) e chi è al seguito della corsa. All’interno del Lazzaretto di Bergamo viene allestita una tenda con 20 brandine da campo per ricovero temporaneo.

Novità assoluta: l’animazione prevista domenica al Lazzaretto, dalle ore 11.00 alle ore 15.00. Grandi e piccini sono coinvolti in un laboratorio di monociclo e nello spettacolo di clown e giocoleria “Rosso a spasso”.

Insieme a Felice Gimondi sono al via altri vincitori della Parigi – Bruxelles: Franco Ballerini, Pierino Gavazzi e Andrea Tafi. Nella griglia d’onore prendono posto anche 197 donne e 68 Puntuali.

Record di presenze straniere: 266 ciclisti per 22 nazioni (Australia, Austria, Belgio, Canada, Colombia, Danimarca, Francia, Germania, India, Irlanda, Lussemburgo, Olanda, Principato di Monaco, Regno Unito, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d’America, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Ungheria).

Ivan Fanelli si aggiudica questa edizione con il tempo di 4:32:55.90, battendo allo sprint Anatoli Chaburka, secondo in 4:32:55.380. Sul podio insieme a loro Vincenzo Pisani che completa i 165,3 chilometri del percorso in 4:32:57. In campo femminile, Barbara Lancioni gestisce al meglio la gara ed iscrive il proprio nome nell’albo d’oro con il tempo di 4:56:48. Secondo posto per Monica Bandini in 5:06:56, mentre sul gradino più basso del podio sale Melissa Merloni (5:06:57).

Nel percorso medio (134,5 km), vittoria per Giuseppe Corsello in 3:27:05. Leonardo Paez e Stephan Tempier si accontentano del secondo e terzo gradino del podio, con il tempo rispettivamente di 3:27:59 e 3:28:00. Ilaria Lombardo si conferma la vincitrice tra le donne in 3:44:57. Seconda posizione per Valentina Patrini, con il tempo di 3:54:06, davanti a Sarah Ariatti in 3:56:55.

Nuovo record per il percorso corto: i 95,7 chilometri sono coperti ad una media di 41,51 km/h da tutti e tre i protagonisti del podio. Prime due posizioni per Cristian Cominelli e Silva Caro che firmano una storica doppietta con il tempo di 2:21:12 e 2:21:19 rispettivamente. A festeggiare con loro Andrea Vassalli che, caduto all’ultima curva, giunge al traguardo in 2:21:32. Tra le donne, successo per Monica Bonfanti che conclude la propria gara in 2:39:37. Niente da fare per le sue dirette avversarie, Manuela Sonzogni, seconda in 2:41:00, e Simona Mazzucotelli, che si deve accontentare del terzo posto con il tempo di 2:41:27.

Per la prima volta sono eseguiti i test antidoping ai primi quattro classificati del percorso lungo (esito negativo). Degli oltre 3.600 atleti che hanno concluso la gara, 47 non compaiono nella graduatoria finale. Perché? Per essere partiti da una griglia precedente a quella di appartenenza, la mancanza del tempo di partenza e/o intermedio, aver gareggiato con due chip e l’aver accettato un passaggio in automobile…

2009, succedeva nel mondo

1 gennaio

La Slovacchia adotta l’euro come moneta corrente.

La Norvegia legalizza il matrimonio omosessuale.

20 gennaio

Giuramento a Washington di Barack Obama come 44º Presidente degli Stati Uniti, davanti a oltre 2 milioni di persone.

1 febbraio

111 morti carbonizzati nell’incendio di un’autocisterna in Kenya.

16 febbraio

ll leader del PD Walter Veltroni si dimette. Gli succede Dario Franceschini.
22 febbraio Marco Carta vince il Festival di Sanremo; nella categoria “Giovani proposte” si aggiudica il premio la cantante Arisa.
6
aprile
Una scossa di terremoto di 6,2 gradi della scala Richter fa tremare la Provincia dell’Aquila alle 3:32 causando 308 vittime, 1500 feriti, 65000 sfollati e il crollo di molti edifici. Il 10 aprile si celebrano i funerali di Stato; il 23 aprile il CdM sceglie L’Aquila come nuova sede del G8 2009; il 28 aprile Papa Benedetto XVI si reca sulle macerie di Onna.
30
aprile
Barack Obama annuncia uno storico accordo tra la Fiat di Sergio Marchionne e Chrysler.
17 maggio L’Inter vince il suo 17º scudetto.
27 maggio Il F.C. Barcelona batte il Manchester United e si aggiudica la sua terza Champions, la prima con Pepe Guardiola come allenatore.
31 maggio Denis Menchov vince il 92º Giro d’Italia.
1 giugno Un volo Airbus A330-200 dell’Air France decollato da Rio de Janeiro per Parigi si disperde nell’Atlantico con 228 persone.
29
giugno
Viareggio, alle ore 23:48 deraglia treno merci con 14 cisterne di Gpl, una esplode causando crolli e incendi nelle case nel raggio di 200 metri, il bilancio è di 32 morti e 23 feriti.
1 luglio La Svezia assume la presidenza dell’Unione Europea con Fredrik Reinfeldt.
5 luglio Roger Federer, in una lunghissima finale durata oltre le 4 ore, vince il suo sesto Wimbledon contro Andy Roddick col punteggio di 5-7, 7-6 (6), 7-6 (5), 3-6, 16-14. Diventa così il primo tennista della storia a vincere 15 tornei dello Slam, superando Pete Sampras.
26 luglio Alberto Contador vince la 96 esima edizione del Tour de France.
9 agosto Aeroplano ed elicottero da turismo si scontrano nel cielo di New York City e cadono nel fiume Hudson: 9 morti, di cui 5 italiani.
22 agosto A Venezia si verifica un’acqua alta record che raggiunge i 156 cm sopra il livello del
mare, è la quarta marea più alta dal 1800.
25 ottobre Valentino Rossi vince il suo nono titolo mondiale di motociclismo.
13 dicembre Il Presidente del Consiglio Italiano, Silvio Berlusconi, viene aggredito in seguito ad un comizio tenutosi in Piazza del Duomo a Milano.
24 dicembre Il papa viene aggredito nella Basilica di San Pietro durante la celebrazione della messa di Natale, senza riportare nessuna ferita.

Quindicesima Edizione “Quindicennio della Felice Gimondi”

La Gran Fondo Internazionale Felice Gimondi cambia nome e diventa la Felice Gimondi, semplicemente.

La quindicesima edizione ha luogo domenica 25 aprile, per lasciar festeggiare all’intera città di Bergamo la 83ª Adunata nazionale degli alpini (8-9 maggio) che ritornano nel capoluogo lombardo dopo ben 24 anni.

L’esclusiva maglia del “Quindicennio” ripropone i più importanti successi del campionissimo Felice Gimondi riuniti per la prima volta.

I 65 Puntuali godono quest’anno di un privilegio in più: una volta saliti sul podio, ricevono direttamente dalle mani di Felice Gimondi una medaglia d’argento realizzata per l’occasione dallo scultore Antonino Rando.

L’undicesima edizione del premio giornalistico “Pedalando con Gimondi, Felice di scriverlo” viene vinta da Lorenza Santi.

Il Comitato Organizzatore decide di presentare al mondo delle due ruote il giovane writer Enrico Sironi, in arte Hemo, che ha fatto dei graffiti la propria ragione di vita.

Secondo le nuove misurazioni, i tre percorsi sono leggermente più corti: Gran Fondo 162,1 km, Medio Fondo 128,8 km e Fondo 89,4 km.

Per la prima volta il magazine della manifestazione è disponibile anche online: accedendo al sito www.felicegimondi.it è infatti possibile sfogliarlo e prepararsi al meglio per la gara.

Grazie ad un autobus scoperto a due piani, del tutto simile a quelli presenti nelle grandi città italiane ed europee, familiari ed amici degli atleti in gara attendono l’arrivo dei propri beniamini facendo un giro della città.

Schierati al via al fianco di Felice Gimondi i migliori ciclisti bergamaschi che nel corso degli anni si sono resi protagonisti nelle competizioni più prestigiose: Giambattista Baronchelli, Gaetano Baronchelli, Wladimir Belli, Claudio Corti, Ivan Gotti, Giuseppe Guerini, Paolo Lanfranchi e Paolo Savoldelli.

4.000 gli atleti in gara, di cui 178 donne. 3 i ciclisti giapponesi presenti alla granfondo per la prima volta, grazie ai quali il numero totale degli stranieri arriva a quota 248. 19 le nazioni al via (Austria, Belgio, Bielorussia, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Italia, Malta, Norvegia, Olanda, Principato di Monaco, Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d’America, Svezia, Svizzera).

Dopo tanti piazzamenti, finalmente una vittoria importante per Alessandro Bertuola, primo con il tempo di 4:38:08 (media: 34,969 km/h). Con lui sul podio Antonio Corradini, secondo in 4:39:25, seguito a ruota da Alfonso Falzarano (4:39:27).

In campo femminile, Barbara Lancioni conduce una gara in solitaria. Per lei il gradino più alto del podio grazie al tempo di 4:59:17 (media: 32,498 km/h). La piazza d’onore spetta a Monica Bandini che conclude in 5:10:28. Il terzo posto con 5:30:41 va ad una raggiante ed incredula Claudia Avanzi.

Per quanto concerne il percorso medio, Cesana, Giussani e Camozzi sono protagonisti di una fuga a tre. Giunti a ranghi compatti all’ultimo chilometro, danno vita ad una volata anticipata vinta da Mauro Cesana in 3:32:28 (media: 36,373 km/h). Secondo posto per il compagna di squadra Niki Giussani con il tempo di 3:32:35, terzo Antonio Camozzi in 3:32:36.

Claudia Gentili conquista la sua prima vittoria alla granfondo bergamasca con il tempo di 3:42:19 (media: 34,761 km/h). Roberta Moschen è seconda con il tempo di 3:46:35. Terzo posto, infine, per Carolina Rossi che termina la gara in 4:07:05.

La lotta per il podio del percorso corto si conclude con la vittoria in volata all’ultima curva di Andrea Vassalli con il tempo di 2:25:11.6 (media: 36,946 km/h). Dietro di lui Enrico Biganzoli (2:25:11.7) e Giovanni Spatti in 2:25:12.

Tra le donne, gara in tutta tranquillità per Luisa Palagi che festeggia così la sua quinta vittoria in cinque partecipazioni (2:39:34, media: 33,616 km/h). Alle sue spalle Manuela Sonzogni in 2:41:15 e Monica Bonfanti in 2:41:18

 

2010, succedeva nel mondo

4 gennaio

A Dubai viene inaugurato il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo.

8 gennaio

Il bus della nazionale di calcio del Togo è assalito da alcuni terroristi tra il Congo e l’Angola, Paese che ospita la Coppa d’Africa. Il bilancio è di 4 morti.

12 gennaio

Alle ore 16:53 locali un terremoto ad Haiti di magnitudo 7.0 Mw causa oltre 200.000 vittime. Per l’ONU sono colpite dal sisma, direttamente o indirettamente, quasi 3 milioni di persone.

12-28 febbraio

A Vancouver, in Canada, si tengono i XXI Giochi Olimpici invernali.
20 marzo Oscar Freire vince la Milano-Sanremo.
10 aprile Smolensk: in un incidente aereo muore il Presidente della Polonia Lech Kaczyński. Nessun sopravvissuto tra i 94 passeggeri.
15-22 aprile L’eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajokull causa gravi disagi al traffico aereo europeo con la chiusura dello spazio aereo di gran parte dell’Europa.
20 aprile Golfo del Messico: l’incendio e l’inabissamento della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon causa 11 morti e un gigantesco sversamento di petrolio, risultando il disastro ambientale più grave della storia americana.
23 aprile Lubiana è Capitale mondiale del libro per un anno.
21 maggio Dagli USA arriva la notizia che il gruppo di scienziati guidati da Craig Venter ha creato la prima forma di vita sintetica.
22 maggio a Madrid l’Inter diventa Campione d’Europa battendo 2 a 0 il Bayern Monaco. Avendo conquistato anche la Coppa Italia e lo Scudetto, diviene la prima squadra italiana a completare una tripletta.
5 giugno al Roland Garros di Parigi, Francesca Schiavone è la prima italiana a vincere un torneo del Grande Slam.
1º luglio Il Belgio assume la presidenza di turno dell’Unione europea.
3-25 luglio a Rotterdam parte il Tour de France 2010 che finirà sugli Champs-Élysées di Parigi con la vittoria dello spagnolo Alberto Contador.
8 luglio Si svolge il primo volo di 24 ore di un aeroplano a energia solare prodotto dalla Solar Impulse.
11 luglio La Spagna vince i Mondiali di calcio in Sudafrica battendo in finale l’Olanda per 1-0.
5 agosto Copiapo, Cile: crollano alcune gallerie nella miniera di San Josè. Non ci sono vittime, ma 33 minatori rimangono intrappolati a 700 metri di profondità. Verranno liberati il 13 ottobre.
19 settembre Vincenzo Nibali vince la Vuelta a España.
10 ottobre Jorge Lorenzo si laurea campione del mondo della MotoGP a Sepang.
14 novembre ad Abu Dhabi Sebastian Vettel si laurea campione del mondo nel mondiale di Formula 1.
28 novembre il sito Wikileaks rilascia oltre 251.000 documenti diplomatici del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, inclusi oltre 100.000 documenti contrassegnati come “Segreti” o “Confidenziali”.

 

Sedicesima Edizione“Campionato Italiano

  • Giro dell’Appennino 1972La 16ª edizione festeggia l’Unità d’Italia e si tinge di verde, bianco, rosso: la maglia tricolore della vittoria di Felice Gimondi al Campionato italiano del 1972.Nasce la Five Stars League alla quale appartiene la manifestazione bergamasca. Il sodalizio, a cui hanno aderito altri quattro eventi prestigiosi come la Nove Colli, la Maratona dles Dolomites, la GF Sportful e la Pinarello Cycling Marathon e che punta ad eliminare inutili eccessi agonistici e a far riscoprire il bello della natura che ci circonda.Ai festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, consentono agli atleti di indossare il tricolore. E’ questa la maglia ufficiale della granfondo, in lana e a manica corta, legata alla vittoria di Felice Gimondi al Campionato italiano (Giro dell’Appennino) del 1972.Marzio Gazzetta si aggiudica il Premio “Pedalando con Gimondi, Felice di Scriverlo” , come riconoscimento giornalistico per il successo ottenuto dall’articolo pubblicato lo scorso aprile sul quotidiano “La Padania”.Come vuole la tradizione, continua la carrellata di artisti che in occasione della granfondo Felice Gimondi vengono presentati agli amanti delle due ruote: per l’edizione 2011 la scelta del Comitato Organizzatore è caduta su Steven Cavagna, pittore, scultore e designer.Per l’edizione 2011 la salita Nembro-Selvino della Felice Gimondi, il tratto più rappresentativo della granfondo internazionale, prende il nome di “Cronoscalata Eugenio Mercorio”, omaggio dovuto a un personaggio molto conosciuto in città e non solo.Il trofeo in bronzo realizzato dallo scultore Antonino Rando in occasione della sedicesima edizione della granfondo Felice Gimondi si tinge anch’esso di bianco, rosso e verde per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Guardando l’opera, infatti, è proprio il tricolore che spicca su tutti, sventolando verso destra .

    Novità iscrizione “Solidarietà” al prezzo di 250,00 euro che danno diritto alla partenza dalla griglia VIP e alla maglia ufficiale della manifestazione autografata da Felice Gimondi. Il ricavato di queste iscrizioni sarà devoluto in beneficenza all’Associazione Agenha di Romano di Lombardia, Bergamo.

    Una Felice Gimondi a cinque cerchi. Arienti, Bailetti, Fornoni, Trapè e Vigna, vittoriosi alle Olimpiadi di Roma1960, sano presenti al via in compagnia dei campioni olimpici Jury Chechi (Atlanta, 1996) e Antonio Rossi (Atlanta, 1996 e Australia, 2000).

    Dagli Emirati Arabi per gareggiare alla Felice Gimondi e non solo; sono, infatti, ben 16 le nazioni presenti al via (Belgio, Brasile, Emirati Arabi, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Principato di Monaco, Regno Unito, Slovenia, Svezia, Svizzera e Ungheria).

    Cancellato il percorso lungo in un’edizione condizionata fortemente dalla pioggia.

    Antonio Corradini (128,8 km in 3:37:04 35,602 km/h) e Monica Bandini (128,8 km in 3:59:4832,26 km/h).sono i vincitori della 16ma edizione Felice Gimondi (percorso medio)

  • Nel percorso corto, 89,4 km, è risultato decisivo lo sprint finale che ha visto vincere Giovanni Spatti del Team Cicli Bettoni, primo in 2:29:35 (media: 35,860 km/h). Tra le donne, trionfo di Beatrice Tonini del Lamacart Cycling Team in 2:56:16 (media: 30,431 km/h)Eugenio Mercorio Memorial Day . I vincitori della Cronoscalata Nembro-Selvino (10,45 km) sono Giulio Magri, nel percorso corto 89,4 km in 28m17s alla media oraria 22.171. Antonio Corradini nel percorso medio ,128,8 in 27m31s alla media oraria di 22.789 . Per l’anno di nascita 1959 (Eugenio Mercorio) il vincitore è Daniele Cortesi in 32m09s alla media oraria di 19.504.

2011, succedeva nel mondo

1º gennaio

L’Estonia adotta l’euro come moneta corrente.

19 febbraio

Roberto Vecchioni vince il 61° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.
17 marzo Ricorre il 150° anniversario dall’Unità d’Italia.
23 marzo Muore Liz Taylor, l’ultima grande attrice della Golden Age Hollywoodiana.
29 aprile Il Principe William del Galles sposa Kate Middleton.
1 maggio Papa Giovanni Paolo II viene proclamato Beato.
7 maggio Il Milan pareggiando 0-0 allo Stadio Olimpico di Roma contro la Roma conquista il suo 18° scudetto davanti a Inter e Napoli.
28 maggio Il Barcellona batte 3-1 il Manchester United conquistando la sua quarta Champions League.
29 maggio Contador re del Giro d’Italia 2011. Sul podio salgono anche Michele Scarponi, 2° a 6’10″ e Vincenzo Nibali, 3° a 6’56″.
15 giugno Eclissi lunare totale.
2 luglio ll Principe Alberto II di Monaco sposa Charlene Wittstock
8 luglio Lancio dell’ultimo Space Shuttle, che conclude con l’Atlantis un programma spaziale durato 30 anni.
24 luglio L’Australiano Cadel Evans vince il Tour de France, 98a edizione
11 settembre Ricorre il decimo anniversario dell’attentato alle Twin Towers (Torri Gemelle).
5 ottobre Muore Steve Jobs, fondatore di Apple e di Pixar
23 ottobre Dopo un grave incidente al 2° giro della gara di MotoGP muore Marco Simoncelli.
31 ottobre La Terra raggiunge i sette miliardi di persone.
12 novembre Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, rassegna le dimissioni nelle mani del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano.
16 novembre Dopo alcuni giorni di consultazioni, nasce ufficialmente il Governo Monti presieduto da Mario Monti.

 

Diciassettesima Edizione “Bianchi-Campagnolo 1973-1976”

La Felice Gimondi si tinge di biancoceleste e celebra la maglia della Bianchi-Campagnolo

100 Iscrizioni “Solidarietà” a sostegno dei bambini africani con il ricavato donato al progetto “Adotta un Asilo” dell’Associazione My Name Is Help – Onlus.

Il sito web ufficiale FeliceGimondi.com, la nuova pagina Facebook ed il profilo Twitter: la Felice Gimondi corre sempre più veloce anche online.

Record di solidarietà: in 13 anni la Felice Gimondi e la G.M.S. hanno saputo donare 100.000 Euro in beneficenza.

La Felice Gimondi si promuove anche alla BIT (Borsa internazionale del turismo) alla Fiera di Milano Rho.

La Felice Gimondi incontra l’arte di Tiziano Finazzi. L’artista bergamasco espone le sue opere all’ExpoGimondi durante l’evento 2012.

Ancora una scultura in bronzo dell’artista Antonino Rando premia i vincitori della granfondo internazionale Felice Gimondi. Un’opera che rappresenta una vita in bicicletta. Una vita fatta di sfide, di traguardi e di volate.

La Felice Gimondi rinnova l’appuntamento con la “Cronoscalata Eugenio Mercorio”. La salita Nembro-Selvino dedicata ad un personaggio di spicco del mondo bergamasco.

Quest’anno sono 56 i “Puntuali”: quelli che non si sono persi nemmeno un’edizione della Felice Gimondi.

Posticipata al 24 aprile la presentazione della 17a Felice Gimondi per onorare la memoria di Piermario Morosini, il calciatore del Livorno, ex Atalanta, deceduto in campo per un malore qualche giorno prima.

Strade gruviera, manca la sicurezza e la Felice Gimondi deve cambiare i tracciati. Due percorsi (Medio e Corto) ancora più spettacolari e con panorami mozzafiato.

Il Comitato Organizzatore della Felice Gimondi sposa il Progetto Tutela della Salute della Five Stars League: 100 controlli ematici la mattina della gara, lotta ai senza numero (portoghesi).

Arrivano 103 stranieri per correre la 17a Felice Gimondi: rappresentate 18 nazioni e 3 continenti. Provengono da Australia, Canada e da mezza Europa. Svizzeri e inglesi i più numerosi.

La Bianchi-Campagnolo rivive alla Felice Gimondi; ai nastri di partenza oltre al campione Felice Gimondi: Marino Basso, Emilio Casalini, Giovanni Cavalcanti, Gianfranco Foresti, Ercole Gualazzini, Giacinto Santambrogio, Alex Van Linden, Ric Van Linden (Belgio).

Il freddo ed il maltempo non fermano la festa della Felice Gimondi 2012. I forlivesi Fabio Laghi e Monica Bandini vincono sul percorso Medio. Andrea Volpi e Carolina Rossi esultano nel percorso Corto.

Il miglior tempo nella cronoscalata “Eugenio Mercorio” è quello di Iacopo Bettoni del Team Pianeta Bici Giordana.

2012, succedeva nel mondo

1º gennaio

La Danimarca assume la presidenza di turno dell’Unione europea.

13 gennaio

La nave Costa Concordia del gruppo Costa Crociere naufraga a 500 metri al largo dell’Isola del Giglio. L’incidente ha provocato 30 morti e 2 dispersi. A bordo c’erano circa 4300 persone di cui più o meno 1000 membri dell’equipaggio.
15 febbraio Due fucilieri della Marina Militare uccidono dei pescatori indiani. I militari sostengono di averli scambiati per pirati.
4 marzo Vladimir Putin viene rieletto in Russia.
2 maggio Una versione de L’urlo di Edvard Munch realizzata in pastello viene venduta all’asta a New York per la cifra di 120 milioni di dollari, stabilendo un nuovo record mondiale per un’opera d’arte venduta all’asta.
6 maggio Secondo turno delle elezioni presidenziali francesi del 2012: François Hollande (Partito Socialista) batte col 51,62% dei voti Nicolas Sarkozy, fermo al 48,38%.
19 maggio Brindisi: davanti all’Istituto professionale “Francesca Morvillo Falcone” vengono fatti esplodere due ordigni: una ragazza 16enne, Melissa Bassi, originaria di Mesagne, muore sul colpo. Altre sei studentesse rimangono ferite. Il responsabile, Giovanni Vantaggiato, verrà fermato pochi giorni dopo.
20 maggio L’Emilia-Romagna, la Lombardia e il Veneto vengono colpite da un terremoto di magnitudo 6.0 con epicentro tra le province di Modena, Mantova, Ferrara, Rovigo, Bologna e Reggio nell’Emilia. I comuni più colpiti risultano essere: Bondeno, Sant’Agostino, Mirabello e Poggio Renatico; Sermide; Finale Emilia, San Felice sul Panaro e Camposanto; Crevalcore e San Pietro in Casale; Ficarolo.
4 luglio Gli scienziati del CERN, a seguito degli esperimenti condotti nell’acceleratore LHC, hanno dato l’annuncio ufficiale dell’osservazione di una particella con caratteristiche compatibili a quelle del bosone di Higgs.14 ottobre Felix Baumgartner, lanciandosi da un pallone aerostatico da 39.045 m di altezza, diventa il primo uomo a superare la velocità del suono.29 ottobre “Sandy”, l’uragano più potente della storia dell’Oceano Atlantico, si abbatte sulla East Cost degli USA, viaggiando a 144 chilometri orari: New York viene evacuata in massa come non accadeva dall’11 settembre 2001; anche la Borsa viene chiusa. Sandy se ne ripartirà il 31, dopo essersi lasciata dietro – specie nel New Jersey – danni miliardari.
31 ottobre Il Governo Monti in Italia approva il “riordino delle Province”, che a partire dal 2014 scenderanno da 86 a 51. Tra gli accorpamenti più discussi, Livorno con Pisa, Chieti con Pescara e Avellino con Benevento. Le Giunte Provinciali invece spariranno già dal gennaio 2013.
6 novembre Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d’America: Barack Obama è riconfermato per un secondo mandato alla Casa Bianca (2013-2017); è il terzo Democratico in 72 anni a riuscire nella rielezione (dopo Roosevelt, e Clinton nel 1996).
21 dicembre Il Presidente del Consiglio, Mario Monti, rassegna le dimissioni nelle mani del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano.
22 dicembre Il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano scioglie anticipatamente le Camere. Finisce la XVI Legislatura della Repubblica Italiana.