Bianchi e la Granfondo Gimondi

Fermate un uomo per strada, e domandategli di citarvi un famoso marchio di biciclette. Se la risposta di tanti, tantissimi, sarà Bianchi, non stupitevi. Perché Bianchi non è solo un marchio all’avanguardia dell’industria ciclistica italiana, produttore di biciclette caratterizzate da elevata tecnologia del prodotto, design italiano e distribuzione globale: lo è da  130 anni. Tanti ne sono passati dal 1885, quando a Milano, in Via Nirone, un giovane Edoardo Bianchi apriva i battenti di quella piccola Fabbrica Italiana Velocipedi che avrebbe reso il suo nome uno dei marchi più famosi al mondo.

Dal trionfo di Felice Gimondi sui Campi Elisi tanto è cambiato e continua a cambiare nel ciclismo, e in particolare nella tecnologia dei telai, ma proprio per questo Bianchi investe costantemente in tecnologia dei materiali alla ricerca di soluzioni innovative con l’obiettivo di produrre le migliori biciclette al mondo.

stand

Oggi, Bianchi offre sul mercato un’ampia gamma di modelli Strada, Fuori-strada, City-Trekking, e-bike e accessori per rispondere alle esigenze di ogni ciclista. Tutti i telai sono progettati all’interno della sede Bianchi di Treviglio (Bergamo), così come le grafiche e le combinazioni di colori.

Con il suo Reparto Corse, Bianchi è da sempre un riferimento in termini di tecnologia e geometria dei telai da competizione, seguendo i mutamenti del mercato nell’utilizzo dell’acciaio, dell’alluminio, del titanio ed oggi del carbonio, il materiale costruttivo più avanzato.

L’ultima grande invenzione – in ordine di tempo – introdotta da Bianchi è rappresentata dall’utilizzo del materiale in carbonio viscoelastico Countervail®, già testato e impiegato dalla NASA in operazioni aerospaziali: grazie alla Countervail® Cancelling Vibration Technology, i telai riescono a cancellare fino al 80% in più delle vibrazioni generate dal terreno, riducendo l’affaticamento muscolare e migliorando inoltre la manovrabilità e rigidità del mezzo. 

Anche nella 20a Granfondo dedicata a Felice Gimondi (l’edizione del Giubileo), Bianchi sarà Title Sponsor della manifestazione.

www.bianchi.com

I NOSTRI PARTNER